Prodotti per le Unghie

Mantenere la Ricostruzione Unghie con Gel

CONSIGLI PER LA RICOSTRUZIONE UNGHIE IN GEL

unghie-gialle

La Ricostruzione delle unghie non è indistruttibile
Ma è di sicuro piú resistente delle unghie naturali.

PER CHI PENSA CHE LA RICOSTRUZIONE UNGHIE CON GEL SIA ESEGUITA CON “CEMENTO ARMATO”!!

Con le unghie ricostruite con il gel possiamo tranquillamente svolgere qualsiasi faccenda domestica.
E’ comunque sempre consigliato l’uso dei guanti quando siamo a contatto soprattutto con i detersivi aggressivi anche per non rovinare la pelle.
Non dobbiamo preoccuparci che le unghie si danneggino o che lo smalto semipermanente appena applicato si graffi e venga via.
Le unghie ricostruite non hanno bisogno di particolari cure infatti ogni 3-4 settimane a seconda della persona vanno ritoccate, va fatto il refill.
Detto ciò ecco alcuni consigli per mantenere al meglio la vostra ricostruzione unghie Gel :

-Il primo consiglio è quello di: quando avete appuntamento con l’onicotecnica,non immergete le mani in acqua per lungo 
 periodo (esempio non mettetevi a lavare i piatti) e non utilizzate prima della seduta creme per le mani;
 
-Il fumo da sigaretta può ingiallire la ricostruzione unghie;


-Oggetti molto impolverati come ad esempio fogli e/o scatole possono rendere le vostre unghie leggermente grige;
 Soprattutto in inverno attenzione ad alcuni capi scuri, nuovi, come; pantaloni, maglie, guanti, ecc…possono scolorire e   quindi andarci a “macchiare” le nostre unghie.
 Ciò lo notiamo quando portiamo colori e/o french chiari;

-Non immergete le mani in acque troppo calde,in alcuni casi possono causare distaccamenti o sollevamenti;

-Alcuni farmaci,come antibiotici,cortisone,antidepressivi , ecc.. possono influire negativamente sulla vostra ricostruzione  poichè le “vostre” unghie naturali, possono a causa di questi farmaci essere indebolite;

-In caso di distacchi o sollevamenti stendere dello smalto trasparente e contattare la vostra Onicotecnica;
 Potete applicare smalto sulla vostra ricostruzione di qualsiasi colore, prima però applicate una base trasparente, così non   ingiallirà il gel sottostante, e rimuovete sempre con un *acetone non acetone;
 *Usando acetone puro rovinerete il gel colorato ;

-Non mangiare e non tenere in bocca le unghie ricostruite la saliva è acida e può creare problemi di sollevamento alla   ricostruzione unghie;

sollevamento unghie

-Non limare le unghie limandole,togliereste il sigillante finale e la ricostruzione diventerebbe precaria e instabile;

-Non accorciare le unghie con forbicine o tronchesine, ma se proprio devi e non puoi farne a meno usa solo la lima;

-La fretta è cattiva consigliera, evita di prendere grossi urti o botte.

-Non usare le unghie come utensili, per sollevare linguette o altro aiutarsi con altri oggetti, ad esempio la punta di un   coltello;

-Siate puntuali al refill 3/4 settimane onde evitare di compromettere la vostra ricostruzione.
 Dopo le 4 settimane il lavoro da svolgersi non si può più considerare refill.

-La vostra onicotecnica potrebbe anche chiedervi un supplemento;
 
-Non rosicchiare con i denti la ricostruzione;

-Non rosicchiare o tagliare le cuticole;

-Non tagliare le cuticole, poiché queste proteggono le nostre unghie;

-Non tirare il gel con le mani ne con strumenti tipo forbicine, limette ecc;

-Attenzione alle creme ed ai saponi per le mani,in commercio le si trovano con “grandi” quantità di Glicerina,queste   grandi quantità portano a sollevamento del gel;

Usate olio per cuticole;

Ultimo consiglio,quando andate in vacanza,anche se solo per pochi giorni.
Portate con voi nella vostra borsa un piccolo, chiamiamo kit di sopravvivenza per le nostre unghie. 
Basta una lima, uno smalto trasparente ed olio per le cuticole.

Per qualunque problema contattate subito l’onicotecnica senza prendere proprie iniziative, le quali potrebbero causare ulteriori danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *